Per fronteggiare le misure di risparmio 2016 sul personale decise dal Consiglio di Stato, quali membri del CCS abbiamo espresso la nostra contrarietà a tali provvedimenti.

Abbiamo partecipato a degli incontri con il CdS unitamente alle altre organizzazioni sindacali OCST e VPOD, durante le quali, all’unanimità sono state contestate queste continue misure di risparmio a scapito dei dipendenti statali. Allo stato attuale il CdS si è dichiarato irremovibile nelle proprie decisioni.

Le trattative sono tutt’ora in corso.

visualizza la lettera indirizzata alla commissine della gestione: Misure sul personale